Se sei un sardo residente all’estero, la Regione Sardegna non ti fa votare a distanza come un qualsiasi altro paese occidentale, assolutamente no.

Però ti paga il viaggio di andata e ritorno per andare a votare in Sardegna: “361,52 euro per gli elettori provenienti da paesi europei e 619,75 euro per gli elettori provenienti da paesi extraeuropei”.

Per andare a votare a un referendum sull’abbattimento dei costi della politica, eh.

Annunci