Provare immensa meraviglia di fronte allo sconosciuto concetto di ponte tra un fine settimana e un giorno di festa pubblica, e sognare di luoghi lontani dove allegri fancazzisti si godono la vita senza contribuire al PIL.