La fidanzata giapponese del mio collega preferito ci ha preso gusto, e ora, quando prepara il pranzo per lui con qualcosa di speciale, ce ne mette un po’ in più da farmi assaggiare.
Oggi okonomiyaki.
Ed era così buono che ho capito perché Genma Saotome si sia ridotto a una falsa promessa di matrimonio pur di sequestrarne un intero chiosco.