Io ci ho provato, a girare in lungo e in largo le campagne fuori Francoforte. Ho provato a percorrere strade sterrate, a raggiungere luoghi inaccessibili. Purtroppo, nella loro fredda perfezione, i tedeschi rendono inespugnabile tutto ciò che abbandonano, e lo abbattono nel giro di pochi giorni.

C’era una fabbrica abbandonata a Kelsterbach. Nel giro di una settimana sono tornato a Kelsterbach con la macchina fotografica, e la fabbrica non c’era più.

Così, quando torno a Napoli, io devo mettermi in macchina e andare alla ricerca di questi posti dove delle storie hanno avuto un punto di arresto e sono rimaste a sfumare lentamente in certi dettagli polverosi.

Il Molise, come già sperimentato, ne è pieno. Non mi sembra vero esserci tornato.

No one will bring me to the south again Tired of chains Tired of being cursed in every language Tired of dragging ashore the dead from the malaria swamps Tired of solitude Odd counterpart of sweetness and fury The red moon, the wind, your colour A lament of love without love