Come dicevo, sparisce il collegamento aereo diretto tra Napoli e Francoforte. Di conseguenza, nonostante sappia già ora quali giorni liberi avrò a dicembre e gennaio, sparisce anche il mio privilegio di poter prenotare con estremo anticipo un volo low cost per le vacanze di fine anno.
Le uniche alternative per il rientro decembrino a Napoli ora sono Lufthansa (330 euro, scalo a Torino o Linate) e Alitalia (200 euro, scalo a Fiumicino).
130 euro di differenza sono una puntata di tutto rispetto per una scommessa sulla sopravvivenza di Alitalia fino a Dicembre.
Non me la sento.

Annunci