Avevo sentito dire che stava tornando di gran moda. Qui in Germania sembra addirittura che gli adolescenti non vedessero l’ora di poter portare a mo’ di sciarpa “quel cencio da cucina che caratterizza le apparizioni televisive di Yasser Arafat” (tanto per citare Houellebecq). Più onesti, comunque, gli adolescenti tedeschi di oggi, inkefiati dall’influenza delle passerelle prêt-à-porter in maniera dichiaratamente frivola, che gli adolescenti degli anni ’90, che si annodavano quella sottospecie di fusciacca attorno al collo per l’influenza delle passerelle dei centri sociali okkupati e poi manco sapevano cosa fosse l’intifada.