Oggi la Germania festeggia diciassette anni di unità (o il diciassettesimo anniversario dell’annessione delle province della DDR alla Bundesrepublik, a seconda dei punti di vista).
Io festeggio quattro anni da non fumatore: la mattina del 3 ottobre 2003, a Berlino, rinunciai ad accendermi la prima delle mie trenta sigarette quotidiane per festeggiare a modo mio il giorno dell’unità tedesca (ma anche per andare incontro alle preghiere imploranti del mio coinquilino), e da allora non ho più fumato.

Per chi se la cava col tedesco, sul sito del Welt c’è un test per mettere alla prova la propria conoscenza della DDR.
“65% korrekt beantwortet” è stato il mio risultato, avendo risposto bene a domande di storia e politica e fallito miseramente su quelle geografiche o di vita vissuta. Nonostante io abbia girato in lungo e in largo la DDR “fisica” e, per questioni temporali, non sia mai stato in quella politica, il test non mi ha fregato su Honecker e sulla SED ma mi ha fatto cadere sulla montagna più alta dell’ex Germania dell’Est e sulle plattenbauten.